Governo contro Ong. Una partita sulla pelle dei migranti, di Vladimiro Zagrebelsky – La Stampa, 20 marzo 2019

Usati, usati in una battaglia politica che trascende di molto la loro vicenda individuale, la loro stessa vita. Si tratta dei migranti tirati fuori dalle onde dalla nave Mare Jonio ed esposti davanti al porto di Lampedusa per ottenere il permesso di sbarco oppure, se fosse venuto un rifiuto, avere la conferma della disumanità della politica di Salvini (e del governo che defilato lo lascia fare). Continuate a leggere.